#Comunità- Un borgo rinato con l’accoglienza

lavenone.jpg

di Gianluca Testa

Una sessantina di chilometri e circa un’ora di macchina separano Brescia da Lavenone, paesino a poco più di trecento metri d’altezza che si trova a ridosso del bellissimo lago d’Idro. In un secolo, qua, la popolazione è più che dimezzata. Lo spopolamento oggi però ha fortunatamente invertito la rotta. Perché questi borghi, culla di storia e straordinaria ricchezza (non solo paesaggistica), si stanno trasformando in spazi d’innovazione e accoglienza.
Lavenone è solo uno dei tanti esempi di come la vita può rinascere grazie a idee e progetti capaci di favorire la socializzazione e l’inclusione sociale e lavorativa. In mezzo al verde e cullato dai monti, a Lavenone si trova il “Non solo Bar”. Gestito dalla cooperativa Cogess, questo luogo – unico spazio d’incontro per il paese e naturale evoluzione del chiosco estivo – è diventato luogo di socializzazione.

Qua lavorano una quindicina di giovani con disabilità psichica. Finalmente si sentono parte attiva di una comunità che entro la prima metà del 2018 potrà contare anche su un altro spazio recuperato: quello dell’ostello sociale “Borgo Venno”.

Sarà un’area sociale attrezzata, condivisa (e realizzata) dalla comunità stessa. Per lo sviluppo di un turismo sostenibile e di un’accoglienza solidale, parteciperanno direttamente artisti e artigiani del luogo. Tutto questo è possibile grazie al programma “AttivAree” di Fondazione Cariplo e Airbnb destinato alla rivalorizzazione di oltre quaranta borghi italiani. Un investimento sulle valli resilienti patrocinato da Anci e promosso in collaborazione col Mibact, proprio nell’anno destinato alla promozione dei borghi.

@gitesta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...