#InPrimoPiano – Solitudine, povertà e fragilità. L’impegno del volontariato che non “chiude per ferie”

abbraccio-2

Si moltiplicano le iniziative per dare supporto a quanti vivono il mese di Agosto in emergenza

di Gaia Pascucci

Mentre molti di noi si preparano a lasciare le preoccupazioni lontane dalle tanto attese vacanze, c’è chi vive i mesi estivi come una vera emergenza in cui cercare sollievo dall’afa cittadina, dalla mancanza di compagnia e dalle difficoltà economiche. Famiglie in disagio economico e anziani soli sono le categorie più a rischio per mancanza di servizi e assistenza, assenze che rendono la vita quotidiana più complicata da affrontare, anche per mettere insieme pranzo e cena o compiere gesti semplici come uscire per fare la spesa. Per quanti restano nelle città sono tante le iniziative a cui partecipare per dare una mano a chi è ai margini. A portare supporto e amicizia agli anziani lungo tutto lo stivale saranno infatti le centinaia di volontari dell’Auser – associazione per l’invecchiamento attivo, con “Aperti per ferie”. Una rete di intervento nazionale in cerca di sempre nuovi volontari che si attiva per aiutare gli anziani e le loro famiglie. A partire da una Guida all’Emergenza Estate e dal servizio di Telefonia Sociale Filo d’Argento 800-995988, totalmente gratuito, grazie al quale si può trovare una risposta concreta ai propri bisogni. Da Reggio Emilia a Vicenza, Bolzano, Trento, Milano e Mantova, passando per Ancona e Pesaro, ma anche in tanti comuni più piccoli, partono i piani “emergenza estate” che è possibile trovare sul sito http://www.auser.it nella sezione speciale dedicata.

E mentre molte mense chiudono per ferie nel mese di agosto, a Milano sono due le realtà che si occuperanno di assicurare gratuitamente cibo alle fasce più povere della popolazione. Pane Quotidiano Onlus, storica organizzazione nata a Milano alla fine dell’Ottocento che accoglie in media più di tremila persone ogni giorno, non va in vacanza e ricerca volontari per supportare le attività solidali che quotidianamente
vengono svolte nelle sedi milanesi di viale Toscana 28 e di viale Monza 335. Chi fosse disponibile può inviare una e-mail all’indirizzo volontari@panequotidiano.eu. Anche il Refettorio Ambrosiano lancia una nuova iniziativa per l’estate e cerca volontari particolari. Si chiama Pranzo è Servito, e dal 31 luglio al 1 settembre si occuperà degli anziani. La Caritas Ambrosiana, infatti, offrirà un pranzo ricco di amicizia alla mensa di Greco: gli invitati potranno pranzare e gustare il ricco menu nato dalla creatività dei
cuochi del Refettorio accompagnati da assistenti di sala, commis de rang, particolari che terranno compagnia alle tavolate, con un’attenzione speciale per gli ospiti, anche accompagnandoli a casa se necessario. L’impegno richiesto è di qualche ora al giorno nella fascia centrale della giornata. Per partecipare basta scrivere a volontari@caritasambrosiana.it. Qualche ora da volontari può trasformare davvero l’estate in un momento di gioia.

@gaia_pascucci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...