#PrimaPagina – Oltre i muri

img_6415-e1428606413410-683x1024

di Giangiacomo Schiavi*

Chissà dove guarda, che cosa sogna, quale muro vuole abbattere questo ragazzo che si affaccia sulla vita nella periferia romana.
È solo un murales, ma invita alla speranza, spinge la fantasia ad andare oltre i confini del tempo e dello spazio, ad aprire una finestra sul quartiere, sulla città, sull’Italia e sul mondo. Ci dice anche che bisogna alzare lo sguardo per vedere lontano, senza chiudersi in un recinto che diventa una prigione.

Può essere uno di noi ad avere questa necessità, può essere uno dei nostri ragazzi imprigionato nelle barriere virtuali che gli sono cresciute attorno, può essere una qualsiasi persona che chiede di essere aiutata, liberata, messa nelle condizioni di vivere e non di sopravvivere. Un anziano solo, un disoccupato, un migrante, un padre separato, una donna vessata e ostacolata: tutti hanno un muro davanti che ostacola il cammino.

C’è anche una grazia discreta in quel graffito che fa pensare al bambino con il pigiama a righe di un bellissimo romanzo: mi piace pensare che possa averlo ispirato. Un bambino che cerca la sua libertà scalando il muro dell’indifferenza, quella che non ci fa vedere gli altri, le persone vive intorno a noi. Il deserto alle sue spalle ha un significato preciso: è l’assenza di relazioni, la mancanza di umanità. Da questo deserto bisogna fuggire con un po’ di coraggio e un po’ di paura: perché possiamo non farcela, ma dobbiamo provare.

* Editorialista Corriere della Sera
@ggschiavi

Foto: Il bambino redentore di Seth a Roma, quartiere Tor Marancia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...